tutto al suo posto

Tassotti spazia al design d’arredo

Il momento del “restyling” del guardaroba si avvicina e  Tassotti diventa “un amico” affidabile: riporre e proteggere gli accessori più cari non sarà più solo una fatica, ma diventerà un momento piacevole, all’insegna di uno stile unico e inconfondibile.
Quercetti rivisita un classico

Tor, il missile ad elastico

Quercetti presenta Tor EVO, remake dello storico missile, protagonista dell’infanzia di milioni di bambini in tutto il mondo
Dal mondo del Licensing

Arriva Emea la gamma di giocattoli firmata Global Master ToySpin

Cartoon Network EMEA annuncia interessanti sviluppi per The Powerpuff Girls
Resi noti i riosultati 2015/16 per il colosso degli strumenti da scrittura

Anno da record per Faber-Castell

Le vendite raggiungono i 631 milioni di Euro, con una crescita del 10%. Autentico boom per i Colouring Book, il trend mondiale dei libri da colorare per adulti che fa nascere un nuovo business. Faber-Castell Cosmetics ritorna sulla via del successo. Per il Gruppo Faber-Castell l’anno fiscale 2015/16 è stato il miglior anno nella storia dell'azienda, le vendite del gruppo hanno raggiunto i 631 milioni di Euro con una crescita del 10% rispetto all’anno precedente. La Contessa Mary von Faber-Castell, membro del Consiglio di Amministrazione, ha dichiarato che, in alcuni settori del business, il tasso di crescita del Gruppo è a doppia cifra. Il Conte Anton-Wolfgang von FaberCastell, mancato il 21 gennaio 2016, ha lasciato un’azienda in ottima salute con una struttura decentralizzata che sta ottenendo buoni risultati in tutti i Paesi sia a livello di vendite complessive che di singole aree di business: dai prodotti per la scrittura agli strumenti per il disegno e per il design creativo, fino alla linea di cosmetici. Strumenti per la scrittura e il disegno: il trend rimane invariato Sebbene la migrazione verso il digitale possa apparire una tendenza negativa per il settore merceologico di Faber-Castell, è invece forse proprio grazie ad essa che la domanda per gli strumenti tradizionali da scrittura e per il disegno non subisce variazioni. In particolare, il segmento dei prodotti per la scuola, i prodotti per il disegno creativo e quelli della lussuosa collezione Graf Von Faber-Castell registrano globalmente un andamento positivo. L’attuale boom dei libri da colorare, tendenza nata come forma inedita di antistress per adulti, è uno degli esempi del valore aggiunto che i tradizionali strumenti per disegnare hanno rispetto ai prodotti digitali. “In risposta a questo trend, abbiamo per mesi dato un’accelerazione importante alla produzione di matite colorate e da disegno per riuscire a incontrare la crescente domanda del mercato”, spiega la Contessa von Faber-Castell. Il Gruppo ha investito in macchinari altamente tecnologici fin da subito e ciò ha assicurato continuità alla produzione. Il Conte Charles von Faber-Castell, figlio del Conte Anton-Wolfgang von Faber-Castell, conferma l’impatto positivo che c’è stato nella collezione di alta gamma: “Grazie alla crescita a doppia cifra in questo segmento, siamo pronti ad espandere ulteriormente la nostra presenza sul mercato”, dichiara il Conte von Faber-Castell, capo del segmento Premium. Faber-Castell Cosmetics sulla via del successo La linea di prodotti Faber-Castell Cosmetics, che rappresenta più del 10% del business di Faber-Castell, ha compiuto dei sostanziali progressi negli ultimi due anni. Le sinergie tecniche e di processo sviluppate nelle diverse divisioni hanno contribuito alla crescita di Faber-Castell Cosmetics, che ha concluso l’anno registrando un incremento a doppia cifra nelle vendite e con ottimi profitti. Previsioni di performance stabili per l’anno fiscale 2016/17, gli investimenti proseguono. L’andamento dell’anno fiscale corrente 2016/17 lascia intravedere ulteriori performance positive, sulla scia dell’anno precedente. Nelle linee di prodotto per la scrittura e per il disegno i dati sulle vendite del Gruppo registrati prima della stagione del “Back to School” in Europa, sono significativamente più alti rispetto a quelli dell’anno precedente. Inoltre, si prevede che anche la divisione Cosmetics registri una crescita ulteriore. Importanti investimenti sono previsti nell'ambito della produzione e nella Ricerca e Sviluppo. Il periodo natalizio potrà contare sul lancio di nuovi prodotti. Il 1° settembre 2016 il Gruppo ha presentato la KARLBOX, un prezioso cofanetto prodotto in edizione limitata, personalmente disegnato dallo stilista Karl Lagerfeld per Faber-Castell. La KARLBOX, la cui produzione è limitata a 2500 pezzi, è commercializzata attraverso un ristretto circuito di canali di vendita selezionati e negli store Faber-Castell. Nel settore Premium, una distribuzione mirata continuerà ad assicurare un ruolo da protagonista alla collezione Graf von Faber-Castell, una gamma esclusiva di strumenti per la scrittura e di accessori di pelle. Punterà su nuove formule e innovativi concept di prodotto la strategia di espansione di Faber-Castell Cosmetics a livello internazionale. “Vogliamo crescere sistematicamente e in modo sostenibile, come abbiamo fatto nel passato” ha dichiarato la Contessa von Faber-Castell. “Seguendo questa via, manterremo il focus del nostro business e continueremo ad essere fedeli ai valori del nostro brand. L’azienda di oggi è il frutto di uno straordinario lavoro di gruppo e non potrebbe essere l’azienda che tutti conoscono senza l’impegno e la fedeltà dei nostri dipendenti e dei nostri partner commerciali che si trovano in tutto il mondo. La famiglia Faber-Castell e il management sono molto grati per questo”.