La famiglia si mette in gioco!

0
232

L’unico settore che nel mercato del giocattolo ha “tenuto” è stato quello dei giochi da tavolo. Nessuno stupore, giusto? Molti hanno sperimentato personalmente quanto il tempo in casa con la famiglia possa aumentare di qualità se speso giocando: il legame tra genitori e figli si rafforza attraverso semplici istanti di gioia come ridere e giocare insieme. Kinder, che sul mondo delle famiglie vanta una competenza di oltre 3 generazioni, lo sa, e ha pensato a una gamma di prodotti proprio per mettere d’accordo genitori e figli.


Dal 25 settembre al 18 ottobre 2020, acquistando 3 euro di prodotti a marchio Kinder, si potrà vincere 1 dei 100 “Kinder Game” in palio ogni giorno. Sarà sufficiente registrarsi sul sito di www.kinder.com/it e caricare lo scontrino come prova d’acquisto per scoprire subito se si è tra i fortunati vincitori.
L’iconico uovo Kinder si trasforma in un maxi contenitore che racchiude al suo interno tutti gli elementi per condividere fino a 12 giochi da tavolo: 60 carte in 6 colori, 1 tabellone fronte e retro, 6 pedine, 2 dadi, 1 block-notes e 1 libretto regolamenti con tutte le istruzioni. Dai giochi di percorso a quelli di parole, fino a quelli cooperativi: tutti e 12 hanno poche regole, sono immediati da capire, mai banali e mettono il giocatore di fronte a delle sfide o a delle scelte consapevoli. Sono veloci da giocare e quindi ideali per diventare protagonisti di piccoli momenti quotidiani dal grande valore in ogni dove.
Proprio come Kinder, i giochi di Kinder Game sono intergenerazionali, creati apposta per unire e coinvolgere adulti e bambini. I 12 giochi sono stati infatti ideati e sviluppati ad hoc da Luca Borsa, inventore di family games tra i più famosi e venduti in tutto il mondo, insieme a Luca Bellini e Walter Obert: sono a misura di bambino e uniscono sempre il lato educativo a quello ludico all’insegna del motto “imparare giocando”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here