Il dovere di essere trendy!

0
214

Cosa succede quando la necessità di proteggere se stessi e gli altri si sposa con la volontà di restare unici e rappresentare la propria identità? Tante proposte per mascherine originali e sicure, per rendere più piacevoli anche le abitudini un po’ “faticose”.

La vasta gamma di mascherine di Maskitalia in lycra è 100% Made in Italy, prodotta con tessuto di qualità, confortevole, lavabile e riutilizzabile ed è composta da tre strati: esterno elasticizzato, interno in cotone ipoallergenico e intermedio in TNT (filtro in polipropilene compreso, sono disponibili anche Pack di filtri in TNT di ricambio).
La taglia è unica con lacci regolabili e c’è una linea dedicata ai più piccoli.
Giorgia Zamponi, brand milanese di maglieria, ha convertito una parte della sua produzione in DPI / mascherine per la collettività. Le propone in puro cotone, testato per essere lavato a 60° con disinfettante, traspirante e certificato per essere portato a pelle.
La mascherina è corredata di elastici e nasello in metallo per consentire una maggiore aderenza al volto. Inoltre, all’interno è presente un’apertura per inserire il filtro composto da due strati di SMS g 35.
Maeko produce tessuti in fibre naturali; le sue mascherine hanno un doppio strato di tessuto naturalmente antibatterico, sono morbide al tatto, traspiranti ed ipoallergeniche. Sono disponibili sia in bamboo che in canapa e sono realizzate senza l’uso di alcuna sostanza chimica impermeabilizzante. È possibile lavarle in lavatrice, meglio con all’interno di una retina salva-bucato.
I porta-mascherina Tassotti sono di due tipi: da borsetta o da tasca, così è possibile scegliere quello che si preferisce. Realizzati in cartoncino decorato, hanno l’interno plastificato – igienico e sicuro – facilmente sanificabile, per proteggere al meglio la mascherina e permetterne il riutilizzo in sicurezza. Ogni porta-mascherina, inoltre, contiene in omaggio una mascherina chirurgica certificata CE.
Brand di moda etica e sostenibile dell’impresa sociale Quid, crea capi di abbigliamento e accessori in edizione limitata. Le ollezioni prendono vita da eccedenze di tessuti messe a disposizione dalle più prestigiose aziende di moda e del settore tessile. È recente la produzione di mascherine facciali,lavabili, autorizzate ISS ad uso medico di tipo I, marcatura CE, protettive, riutilizzabili, in tessuto antimicrobico e antigoccia.
La Startup italiana Reimiro produce mascherine lavabili realizzate con gli scarti di filatoi e maglierie venete con un risultato molto caratteristico. Sono vendute in due taglie per adulti, con 5 filtri in TNT che possono essere messi tra il volto e la mascherina.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here