Un mondo migliore, pila dopo pila!

0
110

Sicuramente è stato meno facile del previsto, come qualsiasi cosa in questo periodo, ma si è concluso regolarmente il progetto educativo “I VARTAKIDZ – Salviamo l’ambiente pila per pila”, promosso da VARTA, azienda tedesca specializzata nell’energia portatile, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Rivolta alle classi quarte e quinte delle Scuole Primarie e alle classi prime delle Scuole Secondarie di Primo Grado, l’iniziativa ha coinvolto 35.000 alunni e ha premiato come vincitori l’Istituto Comprensivo T. Tasso di Latina e l’Istituto Comprensivo Gobetti di Trezzano sul Naviglio (MI).

“Questo progetto è per noi di primaria importanza – spiega Agostino Spallina, Managing Director VARTA Italia – perché abbiamo l’opportunità di insegnare ai bambini e ai ragazzi l’importanza della raccolta differenziata e del corretto smaltimento delle pile, indispensabili per il funzionamento di numerosi dispositivi tecnologici di uso quotidiano. Tutte le pile VARTA sono riciclabili: al termine dell’utilizzo, il loro zinco viene riutilizzato per realizzare creme solari, compresse di ottone, oppure rinascono come nuove batterie. Inoltre, le alcaline sono a lunga durata e molto sicure, perché prive di mercurio, tossico e dannoso all’ambiente”.

Ogni classe partecipante ha ricevuto un kit contenente 25 libretti didattici, una locandina da appendere nella bacheca della classe o dell’istituto e un flyer informativo. I libretti spiegano in modo chiaro e semplice la composizione della pila, la sua storia, le sue funzioni e il corretto smaltimento al termine dell’utilizzo, coinvolgendo e appassionando i più giovani grazie alle vignette di VARTABOY e VARTAGIRL, due simpatici supereroi.

Gli studenti di Latina si sono aggiudicati il primo premio creando un fumetto incentrato sui supereroi che lottano per salvaguardare l’ambiente; gli studenti delle classi 5^ di Trezzano, invece, sono stati premiati per i tre diversi elaborati intitolati Un mondo di riciclo, L’Arcobaleno del riciclo e Varta in the future dove hanno approfondito con grande inventiva l’importanza della raccolta differenziata delle pile. Entrambe le scuole riceveranno un buono del valore di 1.500 euro per l’acquisto di apparecchi utili per la didattica (computer, tablet, stampante ecc.).

Con questa importante campagna educativa, VARTA accompagna i più piccoli verso una maggiore responsabilità e consapevolezza del proprio impatto sull’ambiente, promuovendo le buone pratiche per un corretto smaltimento delle piccole riserve di energia tascabile e incentivando la fantasia e la creatività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here