ROBert spiega il virus ai più piccini

0
178

Mentre si discute di quanto possa essere opportuna la possibilità di tornare a far uscire di casa i bambini, e con quale modalità, a spiegare loro chi è il nemico invisibile che minaccia la salute di tutti noi questa volta sono i Playmobil.

Il video “ROBert ci aiuta a capire che cos’è il Coronavirus” parte proprio da due bambini, ovviamente componenti della grande famiglia Playmobil, che cominciano a mostrare insofferenza verso lo stare in casa e il non vedere gli amici. Per fortuna, a spiegare loro la necessità di rispettare le restrizioni, c’è ROBert, un robot dall’aria simpatica e dal linguaggio semplice. 

 

“Tutto il mondo sta parlando del Coronavirus. Ma che cos’è e perché si chiama così? Questo virus, cugino del raffreddore, è talmente piccolo che non può essere visto ad occhio nudo, ma solo tramite microscopio” esordisce ROBert nel video per poi spiegare con semplicità e leggerezza la necessità del distanziamento sociale e delle misure che tutti devono seguire per aiutare a rallentarne la diffusione.

Il video offre anche ai bambini idee su come trascorrere il tempo a casa con attività divertenti, come, ad esempio, leggere un libro e guardare film, o sistemare la cameretta e “addirittura!”, studiare.

In queste settimane difficili, il gioco resta fondamentale e può diventare un valido strumento per alleviare la tensione e agevolare il dialogo con gli adulti anche su temi complessi come il Coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here