Il Coronavirus raccontato e grandi e piccoli

0
188

Risulta sempre difficile sbrogliarsi tra notizie vere e fake news; lo è a maggior ragione  per il coronavirus, un virus “nuovo”, non ancora studiato a fondo, che sta causando la pandemia tuttora in corso.

Meglio allora, volendo approfondire il tema, affidarsi a fonti certe e autorevoli. O, nel caso dei bambini, trovare una chiave di lettura che permetta di raccontare con un linguaggio adatto a loro cosa sta accadendo.

Una utile guida gratuita e scaricabile online è quella realizzata da Fabrizio Pregliasco, il noto virologo a cui il gruppo Tecniche Nuove editore di 12 riviste medico-scientifiche, si è rivolto per offrire ai lettori una fonte autorevole di informazione.

L’instant book spiega cosa siano i corona virus, la nascita della malattia e le origini del contagio. Sono poi spiegate le caratteristiche del virus, quanto dura il periodo di incubazione e come si trasmette, con anche il ruolo dei bambini.
Indicazioni anche per le donne in gravidanza o che hanno da poco partorito e stanno allattando.

Infine Pregliasco passa a indicare come limitare il rischio di contagio e cosa fare in caso di contatto stretto, quali sono i sintomi e cosa fare in caso di sintomi sospetti, con indicazioni per le cure a domicilio, su come verificare la positività e quali farmaci abbiamo a disposizione.

La guida gratuita è scaricabile QUI, previa registrazione.

E per i bambini?

“C’era una volta in un grande castello, un esserino, più brutto che bello, da sempre nascosto negli animali, voleva ora apparire su tutti i giornali…” Si tratta dell’incipit di “C’era una volta un virus”la filastrocca, creata dagli autori di eMooks per spiegare ai bambini i giorni difficili dell’emergenza Coronavirus.  L’azienda bergamasca, produttrice dell’app di lettura digitale che unisce immagini e suoni in modo automatizzato, dà così il proprio sostegno alle famiglie italiane, da giorni ormai chiuse in casa per difendersi dal contagio. E lo fa con un nuovo racconto che ha l’obiettivo di alleggerire, almeno in parte, preoccupazioni, stanchezza e noia dovute all’isolamento. La filastrocca, che si compone di testi, musiche e immagini è stata realizzata in questi giorni dal team di eMooks direttamente da casa, in modalità smart working, armonizzando così il tempo del lavoro con quello dedicato ai figli:

“Il racconto è già disponibile nello store dell’applicazione e fruibile in modalità gratuita grazie a un coupon dedicato – dice Luca Tom Bilotta – Ceo di eMooks – stiamo attraversando una fase critica e preoccupante, non c’è bisogno di ripetersi. Lo è per l’Italia intera e per la città in cui è nata la nostra grande avventura: Bergamo. Ho sposato fin da subito quest’iniziativa, nata spontaneamente da tutti i dipendenti. Perché sono consapevole di come un piccolo gesto possa essere importante per i più piccoli in un periodo complicato come questo. Per comprendere con il loro linguaggio quanto stiamo vivendo, per vincere insieme questa battaglia con un sorriso. Ringrazio tutta la squadra di eMooks, le loro famiglie e i loro figli che hanno realizzato in tempi record questa favola che vi regaliamo con il cuore”.

L’azienda bergamasca titolare del brevetto internazionale dell’applicazione che unisce suoni, rumori d’ambiente e musiche ai contenuti di storie e fumetti su tablet e smartphone, annovera nel proprio catalogo oltre duecento titoli suddivisi tra fiabe, storie e fumetti. E tra queste, da oggi, anche “C’era una volta un virus”.

“Sono i bimbi e non il virus i veri protagonisti della storia – dice Mauro Ceresoli  editor di eMooks e autore della filastrocca  lo sono dal momento in cui scoprono di avere gli strumenti per sconfiggere il nemico invisibile: vale a dire l’osservazione scrupolosa delle pratiche igieniche e comportamentali corrette per sconfiggere il virus. Sì perchè – continua Mauro – i bambini presto scopriranno che il nemico teme la solitudine… Dal punto di vista sintattico – aggiunge – la rima dà ritmo alla narrazione e sostiene il climax emozionale che parte nel passato, arriva nel presente e si tuffa nel futuro. Un futuro che ancora non conosciamo, ma che sappiamo sarà di rinascita. Il messaggio finale -conclude l’editor – non può che essere di positività e di resistenza.”

Modalità di fruizione gratuita della filastrocca: Per fruire gratuitamente della filastrocca basta scaricare gratuitamente l’applicazione dagli store android e iOS, registrarsi e accedere. Una volta scelto il titolo “C’era una volta un virus”, cliccare sul prezzo e si aprirà una schermata con il tasto “usa coupon”.  Sfiorato il tasto, inserire la seguente serie alfanumerica: LYEDJOBU2F. Dopo avere digitato il coupon, sfiorare nuovamente il tasto “prezzo” e iniziare quindi  la lettura.

Ulteriori informazioni al sito: https://www.emooks.net/

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here