La carta a colazione: laboratori di carta fiorentina

0
745

Al Museo Galileo di Firenze riparte per il 2020 la serie di appuntamenti mirata a far conoscere e valorizzare le attività artigiane del territorio. Per la prossima domenica, 9 febbraio, è di scena la carta fiorentina, protagonista di un laboratorio a cura di Carlo Saitta.

Gli appuntamenti delle “Botteghe della scienza”, giunti quest’anno alla terza edizione, sono stati ideati con l’obiettivo di dar voce alle attività artigiane del territorio, per recuperarne la memoria ed evidenziarne la preziosa manualità e diffondere alle nuove generazioni antichi saperi, con una sorta di lente di ingrandimento sulla parte scientifica, sui processi fisici e chimici che conducono alla produzione di pregiati manufatti.
Il laboratorio è dedicato alla realizzazione di carte a motivi marmorizzati, ispirati al rivestimento di alcuni antichi telescopi conservati al Museo Galileo. Con la guida di Carlo Saitta, esperto artigiano fiorentino sarà possibile seguire tutte le fasi di lavorazione e creare il proprio piccolo capolavoro.
Fino  al 3 maggio 2020 – la domenica alle 11 – il Museo Galileo diventa un luogo di aggregazione e di incontro. Dopo  la colazione fornita dall’Antica Pasticceria Caffè S. Firenze, i partecipanti assisteranno a dimostrazioni pratiche e al termine riceveranno un’utile guida per  replicare autonomamente le attività svolte. L’edizione di quest’anno presenta due importanti novità: la tecnica di lavorazione della creta e l’uso del tornio per mezzo della forza centrifuga, oltre a un appuntamento sullo sviluppo delle lenti, da Galileo alla moderna ottica per la correzione dei difetti visivi.

COLAZIONE AL MUSEO 2020 

9 febbraio 2020
La preziosa veste dei cannocchiali. Laboratorio di carta fiorentina

16 febbraio 2020
Un mondo blu. La tecnica della cianotipia

23 febbraio 2020
Il tornio del vasaio e la forza centrifuga

1 marzo 2020
Il ritratto del bisnonno. La fotografia al collodio umido

8 marzo 2020
Alchimie di colori. L’arte della scagliola

15 marzo 2020
Il motore a scoppio: la nuova forza motrice del XIX secolo

22 marzo 2020
Parrucche e trucco: lo specchio di un’epoca

29 marzo 2020
Listratura e lucidatura. I segreti dell’ebanista

5 aprile 2020
La pittura di pietra. L’antica arte del commesso fiorentino

19 aprile 2020
Disegnare con la camera oscura

26 aprile 2020
Trama e ordito. La matematica del telaio

3 maggio 2020
Meridiane e orologi solari. Alla ricerca del Tempo Vero

Le attività si svolgono la domenica alle ore 11.00, ma il ritrovo per i prenotati è alle 10.30 presso la biglietteria del museo
Durata: circa 90 minuti
Costo: 3 € + biglietto di ingresso al museo; non valgono le riduzioni per gruppi.
Sono previste riduzioni per i soci Unicoop Firenze, dietro presentazione della tessera socio.
Posti limitati, prenotazione consigliata: tel. 055 265311; weekend@museogalileo.it  (lun-ven 9-18; sab 9-13)
Consigliato ad adulti e bambini a partire dai 10 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here