Il design di Elettra tra i prodotti selezionati per il Compasso d’Oro

0
590

Il Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano ha ospitato ieri la selezione dei prodotti che concorrono al XXVI Compasso d’Oro, il premio organizzato dall’ADI che dal 1954 premia la qualità del design italiano. Tra i progetti selezionati per questa edizione c’è anche Elettra, progettata da Makio Hasuike per RiPlast.

Luciano Galimberti, presidente ADI, illustra alla stampa le peculiarità di Elettra di RiPlast, design Makio Hasuike.

La mostra che ospita la tappa finale dell’edizione numero 26 del Compasso d’Oro, quindi i prodotti tra i quali c’è il vincitore del prestigioso premio, riserva molte conferme e diverse sorprese. C’è ovviamente grande spazio al design per l’abitare, declinato in diverse forme e sempre attento alla sostenibilità, nelle sue varie interpretazioni, ma ci sono diverse testimonianze della cura del design nella mobilità e nelle soluzioni tecnologiche in diversi ambiti. Tra cui quello della cartoleria: nella selezione di prodotti fa infatti bella mostra di sé Elettra, disegnata da Makio Hasuike per RiPlast e segno tangibile della volontà dell’azienda di coniugare la funzionalità con la ricerca estetica.

Elettra nell’allestimento del Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano.

Elettra è una macchina per le cartolerie con tre funzioni: ricopre libri e quaderni, protegge documenti, confeziona pacchetti-regalo. Il tutto in tempi velocissimi: saldatura e taglio in 4/5 secondi. La macchina è realizzata in lamiera metallica, disponibile anche con tavolo di lavoro in cartone. Il design compatto ed essenziale rende Elettra un prodotto originale e unico per il settore.

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here