Ufficio e stationery: tutti i trend a Paperworld

0
140

La conferenza stampa milanese di Paperworld ha creato grandi aspettative sull’appuntamento che riunirà gli operatori del mondo della cartoleria a Francoforte il prossimo gennaio.

Messe Frankfurt Exhibition GmbH / Jens Liebchen

Per quattro giorni, dal 25 al 28 gennaio 2020, Francoforte diventa la capitale della cartoleria. Al momento gli espositori registrati per la fiera sono 1.500, provenienti da 60 Paesi, e presenteranno un ampio catalogo di prodotti nei settori dell’ufficio e della cancelleria sia per il mondo dell’ufficio che per quello dei privati.

Mondi che inoltre hanno diversi punti di contatto, grazie allo smart working e alle infinite tipologie di lavoro fluido che caratterizzano oggi il mondo del lavoro.

Su invito di Paperworld, l’agenzia di stile bora.herke.palmisano ha esaminato la questione di quali siano le tendenze stilistiche per il futuro:

Blazing Hotchpotch: uno stile contrassegnato da mix di colori, stili e grafiche che rappresenta la varietà delle possibilità di combinazioni estetiche realizzabili anche negli uffici.

Smooth Sorbet: tecnologia, calma e relax convivono in uno stile che vuole assecondare il desiderio di relax, calma e ritmi lenti e soft.

Noble Barrique: design raffinato, stile ricercato, materiali naturali per una tendenza che risponde alle esigenze di durabilità e estetica curatissima.

Ospite d’onore della conferenza Aldo Balma, il presidente di Balma, Capoduri & c., produttrice di – ma non solo – una vera icona come la Coccoina; Aldo Balma nel suo intervento ha rimarcato l’importanza di Paperworld e del momento fieristico come punto di incontro, confronto e business.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here