Tutti a tavola…a giocare!

0
269

Bambini, giovani e meno giovani: i giochi da tavolo hanno target molto diversi e offrono una tale varietà di proposte da poter intercettare i gusti di tutti. Per gli amanti del genere, una bella occasione nel week end: sabato 25 maggio, a Milano, presso Palazzo Marino si svolge GiocaMI il Festival del Gioco da Tavolo.

 

Designed by Freepik
  • dalle 10 alle 18, nella corte interna di Palazzo Marino e nella Sala Alessi, saranno messe a disposizione dei visitatori 30 postazioni da gioco in cui si alterneranno circa 100 diversi giochi da tavolo, con la possibilità di sfidare anche Mara Maionchi e tanti personaggi della tv e del web seguitissimi anche dal pubblico più giovane.
  • alle 11 ci sarà la premiazione del concorso “Una Ludoteca da Sogno” a cui hanno partecipato quarantacinque classi e oltre mille bambini delle scuole medie ed elementari, realizzato grazie alla collaborazione di Play Modena, MeMo e dell’editore Cmon.
  • alle ore 11:15 ci sarà la tavola rotonda: “Esperienze di una società in gioco” che affronterà le tematiche dell’isolamento sociale e dei rischi connessi all’abuso degli strumenti digitali.

La tavola rotonda sarà divisa in due momenti: il primo dedicato alle ragioni che conducono alla dipendenza e alla patologia da web e il secondo alle loro soluzioni. La Tavola rotonda sarà moderata da Silvia Sacchi, giornalista del Corriere della Sera e vedrà la partecipazione di: Don Rigoldi, assessore Giulio Gallera, Emilio Fossali (presidente Fondazione De Marchi e direttore pronto soccorso Pediatrico), Cristiano Gandini ( responsabile ambulatorio di terapia del dolore in de Marchi), dott.ssa Antonella Costantino (neuropsichiatra infantile del Policlinico di Milano), Marco Crepaldi (fondatore di Hikikomori Italia), Oscar Soriano (ludologo), dott.ssa Francesca Antonacci (pedagostista Università Bicocca), Davide Fant (sociologo), Luca Borsa (autore di giochi da tavolo), sarà inoltre presente un responsabile della Polizia Postale ed è stata invitata l’assessore Laura Galimberti.

  • dalle 15 una serie di incontri con professionisti del game designer, esperti ludologi ed appassionati per confrontarsi e rispondere alle domande del pubblico.

GiocaMi inizia ma….non finisce. GiocaMi è un’iniziativa che diventerà realtà nelle scuole di Milano e della Lombardia, che si ripeterà e che entrerà nelle abitudini di tutti per ricordare, ogni tanto, di alternare il cortile allo schermo.

I giochi a disposizione sono stati forniti dalla maggior parte delle case editrici attive in Italia: Cmon, Cranio Creations, Giochi Uniti, MS Edizioni, Uplay, Oliphante, Giochi briosi, DV Giochi, Need Games, Asmodee, Hasbro, Pendragon, Raven, Horrible Games oltre a UESM – Casa dei Giochi e Politecnico di Milano che sarà presente con un gioco sperimentale. Una occasione unica per appassionati e curiosi di cimentarsi in tantissimi giochi, alcuni dei quali non ancora in commercio.

 

GiocaMi ha ottenuto i patrocini di: Comune di Milano, Regione Lombardia, Fondazione IRCCS CaìGranda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano e il sostegno tecnico di Coop Lombardia e Play: Festival del Gioco di Modena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here