Primavera in fiore fra i capelli

0
395

La sentite l’aria di primavera? Ecco un cerchietto multicolor, con fiorellini applicati sul suo profilo, per festeggiare l’arrivo della stagione in cui la natura regala colore e buonumore.

Il freddo è passato (possiamo scriverlo…?) e si ricomincia a stare all’aperto; in questa stagione, poi, capita anche che ci siano cerimonie e feste, e allora ecco un’idea a tema: indossare la primavera ed essere immediatamente più glam! Basta un cerchietto decorato per “indossare” la primavera. E se il cerchietto è fatto a mano, con materiale reperibile in cartoleria, ancora meglio.

Gli ingredienti per questa ricetta sono pochi e semplici: un cerchietto semplice e di un unico colore, carta da pacchi colorata, cartoncino e carta crepla colorati, nastri in simil-organza e colla a caldo. Per disegnare i fiori basteranno carta e penna ma, se si volesse, si possono velocizzare le operazioni usando una fustellatrice.

Dopo aver disegnato un primo fiore, che diventa la matrice per i successivi, se ne ritaglia il profilo e si preparano fiori di diversi colori e fantasie, in cartoncino o carta crepla. Si possono fare anche in più dimensioni, per avere più varietà. Allo steso modo, si preparando sagome di piccole foglioline verdi. Questa parte del lavoro si può fare a mano o usando una fustellatrice.
Per creare movimento e quindi comporre fiori più ricchi di dettagli, si possono passare i fiori di carta crepla su un ferro caldo per qualche secondo: si incurveranno spontaneamente. Per i fiori in carta, sarà sufficiente curvarli utilizzando il fusto di una matita.
Con i nastrini in organza o tessuti simili, meglio se di due colori diversi, si comincia a comporre la base dei fiori; una volta tagliati nella lunghezza di 10 cm, si piegano su loro stessi di modo che compongano una forma ad “8”, incollandoli con la colla a caldo nel loro centro. Si affiancano poi in modo ortogonale aggiungendo ancora un po’ di colla nel punto centrale.
Preparate le sagome e la base, è arrivato il momento di comporre i fiori, attraverso la stratificazione degli elementi: prima i nastrini, poi il fiore più grande, poi uno più piccolo e con gli angoli curvati. Per unire gli elementi, sarà sufficiente usare un goccio di colla a caldo. Ultimo dettaglio, si può colorare il centro usando una penna gel glitterata, per dare luce all’insieme.
Ultima tappa, incollare i fiori sul cerchietto. È bene, prima di incollare in modo definitivo, fare una prova di composizione, per controllare quali fiori stanno meglio fra loro, considerando colori e dimensioni. Una volta decisa la successione, con la colla a caldo si incollano i fiori sul cerchietto e…la primavera è arrivata!

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here