Idee per instancabili viaggiatori

0
81

Mappe, skyline di città e monumenti sono i protagonisti di un filone di oggetti per la cartoleria, quelli dedicati soprattutto agli appassionati dei viaggi, delle partenze continue e delle avventure su strada.

Un rotolo gigante con una mappa altrettanto gigante tutta da colorare, per divertirsi alla scoperta delle metropoli del mondo. Di Omy Design&Ply – Moroni Gomma, misura 180×100 cm ed è disponibile anche in versioni ridotte o ancora più grandi.

La Sindrome di Wanderlust si allarga alla carta? Sì, la cosiddetta “sindrome del viaggiatore” potrebbe interpretare una delle tendenze che sta vivendo il mondo della cartoleria.  La voglia perenne di partire, che scatta nel momento stesso in cui si ritorna da un altro viaggio, di fuggire alla ricerca di nuove scoperte e itinerari, l’irrefrenabile desiderio di esplorare il mondo trova nuove espressione e ispirazioni e si traspone sulla carta.

Un’idea originale: si tratta di una mappa del mondo, di Animi Causa, stampata con inchiostro metallico e rivestita da un foglio di platino, rimovibile raschiando con la classica monetina, per registrare i luoghi del mondo che si sono visitati. Misura 59,4×82,5×0,2 cm.

Spazio, quindi, a una ricca varietà di oggetti a tema fra cui biglietti augurali, agende, calendari, decori per la casa e carte da pacco, declinate per celebrare una singola città o un paese, se non la voglia di viaggiare in sé. A dominare le scene, gli archetipi dell’architettura e i simboli in grado di identificare subito un punto specifico del globo: dal Colosseo alla torre Eiffel, dallo skyline di Atene, con l’acropoli dominante, al profilo del Duomo di Milano, dalla Statua della Libertà al ponte di Brooklyn, per andare oltre oceano.

E se una chiave di lettura di questa linea di prodotti può essere, appunto, la passione per il viaggio, da condividere con gli amici e con la famiglia, un’altra può essere pedagogica, nel senso astratto del termine, quindi legata al desiderio di far conoscere il mondo, almeno su carta, ai bambini. L’obiettivo? Cercare di ampliare i loro orizzonti, far capire quanto c’è da vedere, imparare a conoscere le differenze per arricchirsi. Ed ecco che allora sugli scaffali della cartoleria si possono trovare giochi a tema, mappe da colorare, puzzle o zaini.

Uno zaino per la scuola, i picnic o le escursioni e decorato con una mappa del mondo: è di TakaTomo e presenta spallacci imbottiti regolabili, uno scomparto principale e una tasca frontale. In nylon, misura 9x20x24 cm.

E, per i più grandi, idee regalo anche per decorare la casa o il proprio ufficio; così, nei momenti di maggiore stress, si può dare un occhio alla cartina del mondo e sognare la prossima vacanza e il prossimo viaggio.

Di Tenvinilo, una mappa del mondo in vinile, con un design che ricrea la texture dell’origami e della carta piegata. È adesivo, facile da posare su qualsiasi superficie liscia, è disponibile in diverse misure.
Pagine cittadine
I City Notebook di Moleskine sono taccuini dedicati alle principali città del mondo, da Londra a Berlino o Hong Kong, e includono una mappa della città, un elenco delle strade, alcuni fogli traslucidi per segnare le parti preferite della città e set adesivi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here