Licensing: come analizzare prima i contenuti per orientarsi

0
163

Siamo nel momento di massimo splendore per i cosiddetti “prescolari”, i cartoni dedicati ai bambini nella fascia d’età compresa tra gli 0 e i 5 anni. La vasta offerta può spiazzare le aziende, ma non il consumatore, attento ed esigente, soprattutto in questo caso dove l’acquisto è compiuto dalla mamma, o da altri componenti familiari. Nel momento in cui il “fenomeno” di turno compie la sua ascesa, il bambino ha già individuato la sua preferenza e probabilmente desiderato un prodotto del suo eroe. Questo vale per i piccolissimi, come per il mercato legato alle fasce di target più alte. Come è possibile per gli addetti ai lavori riconoscere in anticipo il successo di una property e lavorare per completare la filiera (il passaggio dalla Tv agli scaffali per intenderci) nel più breve tempo possibile? Visto che non si tratta di una scienza esatta, occorre recuperare le informazioni alla fonte, direttamente dai produttori di contenuti.

Milano Licensing Day con il suo evento annuale offre alcuni strumenti utili per approfondire in una sola giornata il panorama disponibile. Con oltre 32 Espositori tra le principali aziende Licensor, proprietarie di marchi (inclusi gli agenti locali), Milano Licensing Day è l’evento di riferimento del settore, ed il successo dell’evento è legato da sempre alla centralità dei contenuti. Questa dodicesima edizione registra un aumento dello spazio espositivo: le aziende accoglieranno i visitatori su due livelli e per la prima volta una è presente una doppia programmazione di presentazioni durante la giornata.

Gli eventi satellitari, che si aggiungono al già fitto programma di “Pitch” e incontri, renderanno Milano Licensing Day ancora più interessante e multiforme: in un solo giorno i protagonisti del settore avranno l’occasione di partecipare a eventi di intrattenimento e informazione. Una sala sarà totalmente dedicata agli “Eventi negli Eventi”, appuntamenti che quest’anno andranno a colorare e arricchire l’intero programma: la “Colazione da Turner”, con la strategia 2019/2020 pre-school, kids, millenials; il momento del lunch affidato a Planeta Junior con la presentazione delle properties 2019 e arricchito dal “Gormiti Lunch”. Nel pomeriggio proseguono gli appuntamenti con Rovio e Maurizio Distefano Licensing, che organizza l’Angry Birds Haute Couture Runway e un “Cake Party” con la presentazione di Angry Birds Movie 2. Chiude il pomeriggio degli Eventi Speciali Entertainment One con il proprio “Licensing Meeting”: una presentazione delle novità e un cocktail party a chiusura sulla terrazza del T35, la discoteca del NHow. Sempre più intenso il Programma dei Pitch: presentazioni flash della durata di 20 minuti, ecco il programma completo della giornata:

 

Tutto il programma su www.milanolicensingday.it

Info: evento@milanolicensingday.it

Tel +39 02 349 38 355

La partecipazione a Milano Licensing Day è su invito da parte di organizzatori ed espositori. Il ticket, acquistabile online sul sito di Eventbrite dal 6 Giugno al 12 Settembre, ha un costo di € 49.00 per i Licenziatari e Affini, mentre per Licensors e Agenzie Licensing, Promotion e Gadget il costo è di € 249.00.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here