Avvicendamento al timone di Faber-Castell

Michele Piemontese nuovo AD di Faber-Castell Italia

Faber-Castell Italia annuncia la nomina di Michele Piemontese ad Amministratore Delegato della filiale italiana dell’azienda tedesca.
0
215

michele-piemontese-1Michele Piemontese sarà responsabile della gestione strategica con l’obiettivo di mettere al servizio del nuovo ruolo la propria esperienza, approfondita e trasversale, maturata al top management di aziende di respiro internazionale. Il manager assume l’incarico con il proposito di rafforzare la leadership dell’azienda sia nel settore Premium che nell’ambito dei prodotti dedicati alla scrittura, alla pittura e al disegno creativo, orientando ogni azione verso la valorizzazione della qualità del prodotto e del posizionamento dei brand Faber-Castell e Graf von Faber-Castell “Vivo questo nuovo incarico come una sfida estremamente stimolante, oltre che con grande orgoglio. FaberCastell è un marchio con una storia importante e una lunga tradizione. Il mio principale contributo sarà quello di portare innovazione nell’organizzazione della filiale italiana, nelle strategie, nei processi e nell’approccio al mercato dove abbiamo ancora molto potenziale di crescita e sviluppo.”, racconta Michele Piemontese. Classe 1972, napoletano, Michele Piemontese ha maturato negli anni un consistente bagaglio professionale, per la maggior parte nel settore dell’elettronica di consumo. Dopo il conseguimento della Laurea in Economia del Commercio Internazionale e dei Mercati Valutari, nel 1999 entra in Philips, realtà internazionale in cui negli anni ricopre incarichi di crescente responsabilità nelle Vendite e nel Marketing in diverse aree di business. Nel 2012, in qualità di General Manager della divisione Lifestyle Entertainment, è chiamato a guidare lo spin-off da Philips del comparto Home Cinema & Home Video – Audio & Multimedia – Headphones – Dect – Accessories. Ne nascerà Gibson Innovations di cui Piemontese ricopre proficuamente il ruolo di Amministratore Delegato per il cluster Italia, Israele, Grecia, Malta e Cipro, fino al recente passaggio in Faber-Castell Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here