Trodat Trotech Holding GmbH

Timbri multicolore, multifunzionali e amici dell’ambiente

L'Italia è la sua 31° filiale internazionale, Trodat Trotec Holding GmbH, gruppo di origini austriache, oggi serve clienti in oltre 150 Paesi e impiega oltre 1.000 lavoratori in tutto il mondo
0
571

Per ripercorrere le tappe principali di questa azienda è necessario risalire al 1968, quando “Trodat” ne diviene  il nome ufficiale, ma sarà nel 1976 che avviene  la prima vera rivoluzione del mondo del timbro, grazie a Printy, il primo autoinchiostrante in plastica. Poi, nel 1992, quando fu fondata Trotec, la tecnologia laser avanza e viene utilizzata per incidere le piastre di testo, alla ricerca della massima precisione. Quattro anni più tardi nasce la gamma Professional che stabilisce nuovi standard per le applicazioni d’ufficio e nel 1998 Utypia introduce la prima soluzione e-commerce per timbri on-line. Il 2005 è l’anno dei timbri multicolore ed il 2008 quello del Mobile Printy.

MA QUAL’E’ IL TIMBRO IDEALE?

Il timbro perfetto deve lasciare un’impronta precisa e pulita e deve consentire il cambio della cartuccia senza la fuoriuscita di inchiostro
Letizia May, Product Manager e Strategic Marketing di Trodat.

fig. 2 UN TIMBRO AMICO DELL'AMBIENTE

Stefano Noseda
Stefano Noseda Trodat Italia Managing Director

TIMBRI AD IMPATTO ZERO 

Il tema dell’ambiente è molto caro a Trodat, tanto che nel 2011 è stato inserito il marchio CO2 Neutral, che attesta la neutralità climatica dei timbri Original Printy 4.0. Nel corso della sua produzione, vengono risparmiate fino al 49% di emissioni di CO2 rispetto al modello precedente e per la sua fabbricazione si arriva ad utilizzare fino al 65% dei materiali riciclati post-consumo.

Inoltre c’è da sottolineare l’uso efficiente dell’energia e il trattamento delle materie prime durante tutto il processo , nel quale  non viene utilizzato PVC per la realizzazione dei nostri timbri.

«I nostri timbri – spiega Stefano Noseda, Managing Director di Trodat Italiaoffrono la neutralità climatica di serie. Stiamo attenti a ridurre le emissioni grazie al riciclo della plastica recuperata a fine vita del prodotto, il 100% del fabbisogno energetico proviene da energie rinnovabili, utilizziamo la tecnologia di recupero del calore per il riscaldamento degli edifici ed il raffreddamento delle presse a iniezione è effettuato con aria esterna.»

L’80% circa di tutti i rifiuti derivanti dalla produzione viene riutilizzato, il riciclaggio delle parti non sollecitate meccanicamente è totale e l’intero processo produttivo non genera acque reflue. Infine, sono garantite 250 tonnellate di risparmio in più sulle emissioni di CO2 grazie alla conversione dell’utilizzo di gas naturale al posto dell’olio combustibile.

fig. 4 MULTICOLOR IMPRESSION 2A TUTTO COLORE

Le soluzioni di timbratura di Trodat includono anche la multicolor impression che consente di imprimere simboli colorati o di riprodurre loghi a colori. Queste soluzioni, che consentono una personalizzazione ancora più dettagliata, sono state insignite da diversi premi come il PBS-Award 2008 per i “timbri colorati” , il GIFTEXPO-Award 2007 per innovazione e l’ISPA-Award 2005 per “Innovazioni particolari”.

«Il timbro a colori – ci racconta Stefano Noseda – sta ancora aspettando dal mercato il successo che merita.  Fondamentalmente, il motivo per cui non ha ancora un grandissimo feedback  è la non conoscenza. Oltre ad innovare è importante comunicare l’innovazione attraverso i canali giusti, ed una volta che l’utente lo prova e lo utilizza, automaticamente lo apprezza e difficilmente tornerà al solo inchiostro nero.»

fig. 3 MOBILE PRINTYE PER UN’IMPRONTA IN MOBILITA’ LA SOLUZIONE E’  “…IN TASCA!”

La soluzione tascabile Trodat Printy Mobile è un timbro da viaggio da utilizzare in mobilità, caratterizzato dalla possibilità di essere utilizzato con una sola mano, poiché la sua tecnologia “apri e chiudi” richiede soltanto due dita per attivare il funzionamento. Due le novità di Printy: le tre varianti di cartuccia per ogni colore di struttura e la disponibilità della struttura anche senza cartuccia.

 

fig. 5 LA PENNA MULTIFUNZIONELA PENNA MULTIFUNZIONE

Feedback molto positivo dal mercato anche per la Penna Goldring, che unisce qualità di scrittura a qualità di timbratura.  Disponibile in 4 diversi stili e 14 modelli,  Goldring è dotata di piastre da 3 o 4 linee di testo e può essere incisa al laser. Nella sua versione Smart Smyle,  sull’estremità superiore è posizionato un gommino per utilizzo su dispositivi touch-screen.

 

UTYPIA, LA NUOVA SOLUZIONE E-COMMERCE

La nuova soluzione personalizzata chiavi in mano Utypia apre un nuovo canale di vendita sul web, anche senza essere in possesso di specifiche conoscenze di IT.

Si tratta di un negozio e-commerce con un sistema composer di gestione grafica per la creazione del prodotto, che andrà poi in mano al timbrificio, (è previsto anche per l’incisione su targhe e diversi gadget).

Utypia può offrire valore aggiunto al canale dei rivenditori e degli office-dealer per una proposta arricchita all’utente finale. Infatti – prosegue Stefano Noseda – è un ponte strategico: attraverso il suo sito internet permette al cliente il raggiungimento del servizio con vantaggi competitivi. Così, il rivenditore ha meno flussi con i clienti e non corre il rischio di dover gestire errori, infatti è l’utente stesso a predisporre e confermare la grafica del suo prodotto.»

Sempre nel contesto del proprio sito web, la partnership con la struttura di marketing Egolog, mira ad offrire consulenza per accrescere il proprio feedback on-line. La creazione di campagne mirate con analisi SEO, strategie basate sul web con sinergie fra siti e flussi di comunicazione tra i siti dei rivedintori con il sito di Trodat.

Un gruppo in continua ascesa
Il gruppo Trodat Trotec Holding GmbH ha di recente acquisito due Aziende statunitensi leader nel settore del timbro e dei laminati. Per il business dei laser, la ILC Innovative Laminations Company, numero uno USA nel campo dei laminati plastici, mentre per il business del timbro invece, il numero 3 sul mercato degli Stati Uniti, la MMC Millennium Marking Company. Nel 2014 il fatturato del Gruppo ha quasi raggiunto i 170 Milioni di Euro, per l’anno 2015 l’obiettivo è di superare i 200 Milioni, per giungere a 300 milioni entro il 2020, sia attraverso la crescita organica che tramite acquisizioni societarie. «Nel panorama dei media – commenta Stefano Noseda, Managing Director di Trodat Italia –  la tradizionale divisione dei timbri di Trodat è spesso definita come “The Champion”. Grazie al successo in rapida crescita della dinamica Business Unit High-Tech, la sister-company Trotec, sta nascendo anche un “Second Champion”. In particolare, a seguito dell’acquisizione di MMC Millennium Marking Company, Trodat conferma la leadership assoluta nel mercato della timbratura con una gamma sempre più ampia e che copre qualsiasi esigenza ed applicazione nel settore dei timbri.»

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here