Big Buyer compie vent’anni!

Grazie a una formula efficace che attrae ogni anno un numero crescente di visitatori e espositori, Big Buyer, giunta alla sua ventesima edizione, si conferma evento di riferimento per l'intero comparto
0
229

 

BIG BUYER PER PUBBLI 2015

Sono passati già vent’anni da quando Big Buyer ha aperto per la prima volta i battenti a Firenze, un tempo oggettivamente lunghissimo ma che non sembra essere realmente passato. L’entusiasmo, il dinamismo, l’intraprendenza e l’orientamento al business che hanno contraddistinto il Salone fin dalle prime edizioni sono tutt’oggi tangibili e costituiscono il leitmotiv di ogni nuovo taglio di nastro: stand brulicanti e affollati, visitatori italiani e stranieri in costante aumento, anteprime assolute di prodotti, programma convegnistico attuale e altamente formativo sono i punti di forza di un Evento costantemente innovativo, il cui principale obiettivo è fornire agli operatori del settore cartoleria – cancelleria – ufficio – creatività un appuntamento carico di spunti di riflessione, uno scenario realistico delle più recenti dinamiche di mercato e una vetrina espositiva di primissimo livello. E come da copione, anche l’edizione 2015, che si terrà presso il Polo Fieristico Internazionale di Bologna dal 25 al 27 novembre, si preannuncia ricca di interessanti novità, soprattutto per quanto riguarda le merceologie di riferimento.

Un business merceologico integrato

«Questo sarà un anno molto importante per Big Buyer sia perché ricorre il ventennale sia perché, come da richiesta di alcuni importanti buyer dell’ingrosso e del dettaglio, abbiamo deciso di sviluppare ulteriormente la manifestazione allargandola ad alcuni comparti merceologici affini a quelli tradizionali» – sottolinea Simonetta Pfeiffer-, responsabile commerciale di Edinova.

«Il panorama espositivo quindi comprenderà due ulteriori settori – specifica Simonetta Pfeiffer – quello della Festa e Ricorrenze e quello del Regalo e Cerimonie, soprattutto orientato alla campagna primavera. Si tratta di un’iniziativa mirata che va a soddisfare un’esigenza specifica manifestata dai compratori che abitualmente visitano il Salone e che pensiamo sarà largamente apprezzata.»

Big Buyer sarà quindi vetrina d’elezione anche per oggettistica da regalo, bomboniere, partecipazioni, articoli natalizi, candele e molto altro. Ampliato dunque il target dei visitatori che andrà a comprendere inoltre ingrosso e dettaglio di articoli da regalo, bomboniere, casalinghi e giocattolo, garden center e brico che avranno a disposizione una visone d’insieme del loro business in un contesto altamente professionale e strutturato. Edinova ha già messo in moto un’efficace attività di comunicazione per promuovere anche questo nuovo aspetto della manifestazione e il feedback è davvero positivo:

«Molti compratori dei settori regalo, cerimonie, feste e ricorrenze hanno chiesto informazioni per partecipare alla prossima edizione di Big Buyer e hanno mostrato grande interesse per la selettiva formula della manifestazione, riservata esclusivamente agli operatori del settore. Inoltre, proseguirà la valorizzazione del segmento hobbistica, creatività e belle arti cominciata qualche anno fa e che ha registrato una partecipazione crescente, confermata anche quest’anno dall’adesione di numerose aziende del settore italiane e straniere», conclude Simonetta Pfeiffer.

Ma le novità targate Big Buyer 2015 non sono finite:

«Vogliamo che Big Buyer sia per visitatori ed espositori un evento sempre più concreto e focalizzato sulle effettive dinamiche del commercio che caratterizzano il nostro settore – spiega Mariella Nasi Pfeiffer, titolare di Edinova – per questo motivo abbiamo deciso di creare, in occasione della prossima edizione, un’area espositiva dedicata a tutte le nuove merceologie, come gli item per l’igiene e la sicurezza, che sono entrate ormai stabilmente a fare parte del catalogo prodotti dei maggiori fornituristi ufficio. Sarà una zona tematica dedicata esclusivamente ad articoli e servizi che caratterizzano il più attuale concetto di office supplies, alla quale sarà da supporto e da approfondimento il tradizionale appuntamento organizzato da AIFU – Associazione Italiana Fornituristi Ufficio, che quest’anno prenderà in esame tutti gli aspetti più discussi di questa nuova tendenza office nel convegno intitolato Office Supplies No Limits».

Anche il mondo del dettaglio sarà oggetto di un’approfondita indagine nel corso del secondo convegno organizzato da Federcartolai dal titolo Dalla Tradizione al Futuro. La sfida della Cartoleria oggi. «Siamo convinti che il commercio al dettaglio debba cogliere le opportunità fornite dalle nuove tecnologie, più nello specifico, dal web e dal commercio elettronico – prosegue Mariella Nasi Pfeiffer – il convegno di Federcartolai ha lo scopo di aiutare gli operatori a interpretare al meglio il nuovo contesto, attraverso l’esperienza di validi professionisti del settore.»

Gli eventi collaterali

A Big Buyer 2015 non mancheranno momenti di festa e di aggregazione, sempre molto graditi e apprezzati, come le celebrazioni per i cento anni dell’Azienda svizzera Caran d’Ache e per i vent’anni del Gruppo Pool Over. E come consuetudine, durante i tre giorni di Manifestazione saranno consegnati due ambiti riconoscimenti: il Premio Cultura d’Impresa, conferito a figure professionali giovani e intraprendenti che si sono contraddistinte positivamente nelle loro realtà lavorative e il Top Design Award, assegnato da una Giuria di esperti all’Azienda ideatrice del prodotto più innovativo tra quelli esposti nell’Area Design Forma & Funzionalità. Appuntamenti che completano un calendario intenso e qualificato, per un ventesimo anniversario in grande stile Big Buyer.

IMG_3252I Convegni

GIOVEDÌ 26 NOVEMBRE 2015 – Ore 10.00 

AIFU: OFFICE SUPPLIES NO LIMITS

Da mercato strettamente legato al settore office products, a mercato pressoché omnicomprensivo di tutto quello che viene riferito all’ambiente-azienda-ufficio in fatto di prodotti, tecnologie, servizi, merceologie complementari, new business. Pur rimanendo nell’ambito specialistico, il Forniturista Ufficio tenderà sempre più a rivolgersi al Cliente proponendogli un’offerta completa che copra tutte le sue esigenze in fatto di prodotti e servizi, uno specialista pronto e aperto a nuove sfide e a nuovi scenari che si prospettano. Rappresenta, in questo senso, l’anello strategico di collegamento all’interno della Supply Chain. Il Convegno, organizzato da AIFU, andrà dunque ad approfondire temi di grande attualità: nuove merceologie da inserire negli assortimenti, nuovi servizi da offrire, nuove soluzioni logistiche da proporre.

Forniture Ufficio, gli asset che incrementano il valore del mercato – Adriano Alessio, Presidente AIFU

Prodotti per la sicurezza individuale e di primo soccorso

È fondamentale, per il Forniturista, fornire anche prodotti e dispositivi per interventi di emergenza in qualsiasi luogo di lavoro.

Spedizioni e imballaggio

Buste, scatole, pacchi e pacchetti, l’importanza della confezione customizzata nei processi di imballaggio, trasporto e consegna.

Igiene e pulizia ambienti e catering

Offrire tutto quello che occorre in ogni ambiente e in ogni momento in tema di comfort e sicurezza: la possibilità per il Cliente di avere un unico fornitore a 360° in tema di risposte ai bisogni dell’Ufficio, l’opportunità per il Forniturista di differenziare e diversificare la proposta commerciale per una fidelizzazione più stretta.

Promozionale e Personalizzazione

Quanto possono valere, come motivazione d’acquisto, l’attrattiva di un packaging “che parla”, l’efficacia di un’azione promozionale, l’esclusività di un prodotto “su misura”, nell’offerta complessiva.

Ufficio Ecologico/L’incidenza della Green Economy

Come gestire al meglio la “carta verde” dell’ambientalismo. Come selezionare i prodotti che assicurano positive ricadute sull’ambiente e… sul proprio business.

Nuove soluzioni di logistica integrata

Su quali basi organizzare una modalità di logistica che permetta di conciliare, in funzione dei sistemi più avanzati, le diverse esigenze di produttori, distributori, utenti.

VENERDÌ 27 NOVEMBRE 2015 – Ore 10.00

DALLA TRADIZIONE AL FUTURO. LA SFIDA DELLA CARTOLERIA DI OGGI

Archiviato il tradizionale schema di un assortimento – base uniforme, costituito principalmente da strumenti e supporti per la scrittura, la necessità primaria per la cartoleria di oggi e di domani è quella di rimodulare al meglio la propria offerta tenendo conto da una parte dei cambiamenti di mercato e delle tendenze che si vanno delineando, dall’altra della specificità territoriale e del proprio contesto di riferimento. Le opzioni e le strade da percorrere sono molteplici: più verde, più servizi, più marchi, più low cost, più web. Il business si sposta prevalentemente su questi binari, e il giusto mix di prodotti e servizi, di tradizione e di innovazione, diventa fattore strategico per il successo del punto vendita. Su questi temi si confronteranno protagonisti del comparto ed esperti di settore nell’ambito del Convegno che Federcartolai proporrà a Big Buyer 2015.

Ugo Margini, Presidente Federcartolai

Saluto e apertura dei lavori

Matteo Mammi – Titolare Carta Carta Srl

L’assortimento di una cartoleria oggi: quali sono le categorie merceologiche che ne costituiscono il core business in termini di redditività propria? E quali sono le categorie strategiche che possono generare redditività complementare da new business?

Matteo Roccas – Titolare Cartolerie Internazionali di Roma

Cartoleria tradizionale, cartoleria specializzata, cartoleria emporio: sulla base di quali elementi costruire il format più pertinente al territorio?

Medardo Montaguti – Vice Presidente Vicario Federcartolai

Il ruolo e il peso dei servizi: supporto al business o fattori di redditività propria?

Graziano Bitetti – CEO Gastone CRM Italia Srl

Cartoleria e web: un’integrazione possibile? Quali le conoscenze necessarie e gli strumenti

da mettere in campo? Quali i vantaggi che possono derivarne?

Ugo Margini – Presidente Federcartolai

Il ruolo dell’Associazione nello sviluppo della cartoleria: al di là della funzione di rappresentanza “sindacale”, quali sono i supporti strategici che le associazioni possono fornire in termini di formazione, servizi, sviluppo?

 

NEW ENTRY IN MOSTRA
Il fornitore ufficiale di Zoo è la rete: internet èuna fonte inesauribile di spunti e idee. Uno su tutti il sito inglese: presentandcorrect.com che sicuramente farà innamorare i feticisti della carta. C’è di tutto per scrivere, mandar lettere, organizzare la scrivania, prendere appunti… E’ una vera miniera d’oro di reperti d’annata (gessi, pennarelli a cera, righelli retrò, carte dalle fantasie vintage e molto altro ancora), trovati qua e là e scelti per il design impeccabile, oltre ai prodotti nuovi dalla grafica molto particolare.

 

LE MERCEOLOGIE
•Articoli per Scuola e Ufficio •Hobbistica, Belle Arti e Creatività • Carte Ufficio • Strumenti e Accessori per Scrittura e Computer • Elettronica • Consumabili e Rigenerazione • Supporti per la Comunicazione • Articoli Promozionali • Attrezzature e Mobili Ufficio • Prodotti per la Pulizia e la Sicurezza • Carte Regalo, Nastri e Shoppers • Biglietti Augurali e Calendari • Articoli per Party • Oggettistica e Regalo • Agende e Pelletteria • Gioco • Articoli per Fumatori

 

BIG BUYER ALLARGA IL TARGET DEI VISITATORI
Lo staff di Big Buyer si conferma da sempre supporto strategico nei rapporti con il Visitatore al fine di agevolarne la partecipazione. Massiccia la campagna di marketing già in atto sia in Italia sia all’estero che si svilupperà ulteriormente fino a raggiungere la massima risonanza in prossimità della Manifestazione e aprendosi a quei nuovi canali che si stanno affacciando sul mercato. L’ingresso è gratuito e riservato a: Buyer della GDO e di Grandi Catene Nazionali e Internazionali del Modern Trade Ingrossi di Cartoleria, Regalo, Bomboniere, Casalinghi, Tabaccheria e Giocattolo Global Player e Fornituristi Ufficio Operatori dell’e-commerce Dettaglio di Cartolerie e Cartolibrerie Bookshop Negozi di Belle Arti, Hobbistica e Colorifici Negozi di Articoli da Regalo e Tabaccherie Garden e Brico Centers

 

BIG BUYER AD ALTA VELOCITÀ
Anche quest’anno gli Espositori e i Visitatori di Big Buyer potranno raggiungere la sede espositiva con i treni Freccia di Trenitalia usufruendo di grandi sconti sul costo del biglietto purché abbiano come destinazione di arrivo e partenza Bologna. Le tratte dovranno essere effettuate tra il 24 e il 28 novembre 2015. Viaggiare in prima o seconda classe a 300 km/h con i convogli ad alta velocità assicurerà quindi un risparmio di tempo e di denaro. Per avere maggiori dettagli in merito alla promozione è possibile contattare direttamente Bologna Welcome. E per organizzare al meglio il soggiorno, si consiglia di consultare la lista dei numerosi hotel convenzionati, disponibile sul sito

EVENTI, PREMI E CELEBRAZIONI
TOP DESIGN AWARD Per il nono anno consecutivo, sul fronte della Ricerca & Sviluppo, il Top Design Award mette in evidenza quelle proposte di qualità realizzate con materiali e tecnologie di primo livello capaci di catturare l’attenzione degli Operatori e della Giuria di Esperti chiamata a eleggere il “Prodotto dell’anno”. PREMIO CULTURA D’IMPRESA Si conferma uno degli appuntamenti più attesi di Big Buyer la consegna del Premio Cultura d’Impresa che, giunto anch’esso alla sua nona edizione, vuole essere un riconoscimento a quei Professionisti più lungimiranti impegnati ogni giorno nell’affrontare con entusiasmo le nuove sfide del mercato. 100 ANNI DI CARAN D’ACHE Anche Caran d’Ache festeggerà i suoi primi cento anni di storia a Big Buyer 2015. Un traguardo importante per un’Azienda di fama mondiale, vera ambasciatrice dell’eccellenza Swiss Made. Negli atelier Caran d’Ache di Ginevra si esercitano più di 90 mestieri d’arte. BUON COMPLEANNO POOL OVER La ventesima edizione di Big Buyer ospiterà un prestigioso evento in onore dei 20 anni di Pool Over. Una grande festa per un Gruppo con un’importante storia da raccontare e con un futuro costellato di successi. RIUNIONI E SEMINARI Anche quest’anno, oltre agli eventi collaterali in programma, si inseriranno, tra tavole rotonde e conferenze, numerosi seminari dove le Aziende potranno illustrare agli Operatori la loro policy, le strategie, le iniziative di marketing e tutti i plus delle loro novità di prodotto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here