Associazioni di categoria

Federcartolai, il punto della situazione e i nuovi servizi

Alla chiusura del mandato politico Margini, che ebbe inizio nel 2009, l'associazione tira le somme su ciò che è stato fatto e su ciò che rimane ancora da portare a termine
0
314

federcartolai marchioMarginiIn questi anni Federcartolai ha razionalizzato tempo e risorse per lo sviluppo di pochi ma importanti progetti. Di seguito le tappe fondamentali intraprese e che proseguiranno fino a fine mandato:

  •  sviluppo e rafforzamento dei sindacati provinciali Federcartolai-Confcommercio
  •  ricerca di nuove figure di cartolai volenterosi da inserire nel gruppo
  •  implementazione del CRM – Filo Diretto e creazione pagina Facebook
  •  supporto a iniziative locali di marketing a partire dall’ormai storica iniziativa “Scuola kit”
  •  rinnovo accordo con il MIUR per la divulgazione e l’utilizzo della Carta dello studente
  •  è stata data voce a tutti quei disagi segnalati a seguito della vendita di prodotti per la scuola da parte di istituti scolastici. Comportamenti anomali che saranno oggetto del prossimo incontro riservatoci al Ministero. Di cui sarà data pronta comunicazione.

Dal lato “introduzione di servizi nel comparto” molto è stato fatto e i primi risultati non tarderanno ad arrivare. Il fine sarà quello di riposizionare la cartoleria sul mercato. Mantenendo l’offerta dei tradizionali prodotti si potrà aumentare l’afflusso di clientela generando un conseguente incremento di utili. I clienti potranno usufruire di:

  • pagamento utenze
  • visure camerali
  • servizi postali (in lavorazione)
  • trasferire denaro
  • buoni cartoleria
  • servizi informativi elettronici, video poster e crm (in lavorazione) 
  • ricariche telefoniche
  • biglietterie eventi (in lavorazione)

Entrando nel dettaglio delle due nuove convenzioni introdotte per il comparto, andiamo ad illustrarle:

pay tipper networkPayTipper Network (pagamento bolletini, visure e ricariche) è una società dinamica che offre vari servizi innovativi e convenienti, creando un connubio perfetto tra costi contenuti e vantaggi elevati di affiliazione. Infatti attraverso l’utilizzo della piattaforma web, gli esercenti avranno la possibilità di offrire ai propri clienti una serie di servizi di pubblico utilizzo, quali:

  •  il pagamento di bollettini di conto corrente a favore di oltre 12.000 beneficiari oltre a tutti i bollettini bancari (MAV e RAV). L’archivio dei beneficiari è in costante aumento e quotidianamente aggiornato. Il servizio è offerto dall’Istituto di Pagamento PayTipper S.p.A.
  •  la possibilità di produrre varie tipologie di visure, ossia Servizi Camerali, Servizi Agenzia del Territorio e Banche dati Giuridiche.
  • il servizio di ricarica telefonica che permette di effettuare le ricariche dei maggiori gestori di telefonia mobile

E con il terminale POS sarà possibile ricevere il pagamento dei bollettini di conto corrente senza limite d’importo, con tutte le carte di credito e di debito dei circuiti Mastercard e VISA.
Ed ecco gli ulteriori vantaggi:

  • riduzione della liquidità in negozio, limitando così il rischio di furto e aumentando il livello di sicurezza
  • possibilità di accettare pagamenti senza intaccare la disponibilità del proprio conto PayTipper, di conseguenza si potranno effettuare operazioni anche con il conto a saldo zero

La grande novità di questo servizio riguarda i costi per l’utente finale, infatti grazie all’adozione del nuovo modello di Interchange Reinbursment Fee (IRF) di Visa e Mastercard, PayTipper non applica alcun costo aggiuntivo all’utente finale, che spenderà come se pagasse in contanti.

day risto serviceDay Ristoservice Spa – Buoni cartoleria
Day Ristoservice è una dei primi tre player nel mercato dei buoni pasto, nata nel 1987 dal Gruppo Camst leader nella ristorazione collettiva in Italia, a cui si affianca nel 1990 l’esperienza della società francese Chèque Déjeuner terzo leader mondiale nell’emissione di voucher sociali.
Cadhoc – Welfare: Due ottime opportunità per il business del cartolaio
Cadhoc è uno strumento di incentivazione che Day propone alle aziende per i suoi dipendenti. Deducibile al 100% e facilmente spendibile sia on line sia in migliaia di negozi e punti vendita di grandi catene nazionali. Un prodotto a carattere internazionale del Gruppo Chèque Déjeuner scelto da 8 milioni di persone in 13 paesi.
Il concetto di Welfare inteso come l’insieme di benefit e servizi che l’Azienda eroga ai propri dipendenti, ad integrazione dei tradizionali interventi di retribuzione e incentivazione del personale ed il concetto di servizio moderno, semplice e pratico di Day che permette a Enti Pubblici e Onlus di rispondere in totale trasparenza e sicurezza ai bisogni di tutti.

Un , buono che permette di acquistare prodotti utili per le singole persone ma anche per tutta la famiglia, nello specifico di acquistare prodotti legati all’ambito scolastico. DAY e FEDERCARTOLAI promuoveranno il “Buono dei desideri” e il “Buono Welfare“ presso le aziende ed Enti pubblici con campagne di direct marketing e con la propria forza vendita.

I vantaggi:

  • nuovi clienti e nuovo fatturato: chi riceve cadhoc può spendere 258,23 euro a persona
  • più visibilità per il tuo punto vendita: pubblicità e comunicazione marketing gratuita
  • facilità di gestione dei buoni e di rimborso
  • assistenza dedicata
  • commissione ridotta al 3% in funzione del 5% normalmente applicato

io studioRestano attivi anche gli altri servizi di trasferimento di denaro e la convenzione con il MIUR per la Carta dello studente. La consolidata convenzione con Beghelli offrirà, infine, a tutti i cartolai interessati l’opportunità di rinnovare l’impianto di illuminazione grazie a risparmi energetici fino ed oltre l’80%, permettendo di coprire integralmente i costi dell’investimento, grazie alla possibilità di un finanziamento convenzionato senza interessi.

filo diretto federcartolaiA breve Federcartolai permetterà a tutti gli iscritti a Filo diretto di scaricare il terzo quaderno informativo “I Servizi” attraverso il quale sono raggruppate, in un pratico strumento, le opportunità legate all’erogazione di tutti i nuovi servizi all’interno delle cartolerie. Sarà, inoltre, inviata a tutte le cartolerie italiane la brochure informativa con tutte le convenzioni esplose nel dettaglio. In modo che il singolo cartolaio possa sfruttare le opportunità di personale interesse.

I quaderni informativi Federcartolai wester union

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here