Eventi

“Disegnamo l’arte” il nuovo progetto ludico-didattico per piccoli aspiranti artisti

Associarsi e collaborare a importanti progetti educativi, una delle nuove formule per fidelizzare il brand
0
334

Disegnamo l'arte Faber Castell e FaviniE’ stato dedicato ai più piccoli l’appuntamento volto a far vivere proprio a questi ultimi più attivamente i prestigiosi musei delle province piemontesi. Faber-Castell e Favini associate nella promozione del progetto “Disegniamo l’arte”, un’iniziativa che si è fatta parte integrante della campagna Abbonamento Musei del Piemonte rivolta ai bambini dai 6 ai 14 anni. Un calendario denso di laboratori: più di 50 attività ludico-educative sparse su tutto il territorio regionale che ha debuttato il 5 di questo mese per proseguire tutti i sabati e le domeniche sino a fine giugno e che coinvolgerà diversi musei. E’ così che due delle aziende protagoniste del settore del disegno e delle belle arti, hanno scelto di fidelizzare i rispettivi brand e nel contempo offrire ai piccoli partecipanti tutti gli strumenti necessari, attraverso i quali la fantasia dei bambini potrà esprimersi liberamente, confrontarsi con le opere dei grandi artisti e creare i propri “capolavori”.attraverso i quali la fantasia dei bambini potrà esprimersi liberamente, confrontarsi con le opere dei grandi artisti e creare i propri “capolavori”. Un modo per stare insieme, giocare, ma allo stesso tempo disegnare, perché il disegno è una delle forme espressive più creative, permette infatti di liberare la fantasia in modo spontaneo, sino a divenire un’autentica chiave di lettura della realtà. A tutti i piccoli aspiranti artisti verrà fornito un kit costituito da un album da disegno, matite di grafite e colorate con gomme e temperini, grazie al quale i ragazzi potranno cimentarsi con l’arte disegnando le opere, gli spazi e le architetture, immersi in una cornice d’eccezione: le sale dei musei. Potranno inoltre disegnare gli elementi che più li avranno colpiti nelle collezioni, scoprire le “forme della scienza” nel programma dei musei scientifici, la natura dei giardini botanici con il proprio taccuino naturalistico o raccontare attraverso il disegno il loro personale viaggio alla scoperta dei musei… E ancora, confrontarsi con il disegno dei grandi artisti del passato e del presente che nel disegno hanno trovato una forma di espressione di altissimo livello; disegnare le emozioni scaturite dalla musica, dal teatro, dal paesaggio che circonda un castello, dalla battaglia e dalle armi rappresentate in un affresco, in un’armatura…

“Associarsi e collaborare sono sempre di più nuove formule per essere competitivi in un mercato dove c’è un consumatore conscio ed esigente. Pertanto, iniziative come questa non possono che generare fidelizzazione verso il brand ed esaltare la naturale creatività dei piccoli artisti.” Marco Colombo, AD di A.W. Faber-Castell Italia

“Abbiamo accolto con entusiasmo l’idea di partecipare a questo progetto, che avvicina i piccoli all’arte, sprigiona la loro fantasia e lascia libera la loro capacità espressiva. Abbiamo deciso di sposare questa importante iniziativa perché da sempre sviluppiamo prodotti per ispirare la creatività e la manualità dei più piccoli e perché crediamo che i bambini di oggi saranno gli artisti di domani.” Andrea Bertoncello, Direttore Generale di Cartotecnica Favini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here