HELL’S KITCHEN.

…e il sedile di un aereo diventa una borsa recycle!

METAMORFOSI COLORATE
0
442

Il colore dona vita alle cose. E talvolta anche una “seconda” vita! Quella che il marchio veronese Hell’s Kitchen infonde a materiali giunti “a fine corsa”: vecchie camere d’aria, cinture di sicurezza delle auto e tessuti riciclati, vengono salvati per divenire accessori urbani dall’anima eco-sensibile, ma grintosissimi. Adatti a sopportare qualsiasi stress atmosferico ed uso “battagliero” nella metropoli…e nella scuola!
La grande novità del menù della “Diabolica Cucina” è l’introduzione di un nuovo “ingrediente” nella sua ricetta di materiali: si tratta di un tessuto riciclato di polipropilene. Un’aggiunta vibrante di colore ai particolari neri di camere d’aria e cinture di sicurezza. Rigenerato a partire dal filo usato nella produzione di tessuti di arredo per barca a vela e sedili degli aerei, questo materiale è leggero, antistrappo, idrorepellente ed antimacchia. Non tradisce la filosofia eco-friendly del marchio e neppure i suoi test di robustezza. Da “abusare giornalmente” – come recita il claim “abuse with caution” – per sottintendere che le borse HK non devono creare problemi nel loro uso quotidiano, ma risolverli!

 

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here