Perletti. Dalla famiglia al mondo

Con l’ombrello in testa

0
581

di Federica Donati

Quasi quarant’anni di presenza sul mercato per una quota di mercato in Italia che raggiunge il quaranta per cento, Perletti si può definire un punto di riferimento in materia di produzione di ombrelli. Per adulti e per bambini, gli ombrelli Perletti vengono declinati anche secondo i personaggi più in voga del panorama di licensing

Quello che viene definito un family brand, fondato nel 1976 da Giovanna Perletti, il marchio ha sempre cercato di anticipare le mode e seguire contemporaneamente le esigenze dei clienti. Ne abbiamo parlato con Matteo Manenti, Amministratore Delegato e Responsabile Strategie Commerciali.

Come si posiziona Perletti nell’attuale scenario competitivo?
Attualmente Perletti raggiunge i 6 milioni di ombrelli venduti all’anno, di cui il 30 per cento all’estero e il restante 70 per cento in Italia; la nostra quota di mercato in Italia si aggira intorno al 40 per cento. Al nostro marchio viene ricondotta una riconoscibilità del 55 per cento. Dati positivi, questi, che riflettono la qualità dei nostri prodotti, progettati interamente in azienda con una scrupolosa scelta di materiali nel pieno rispetto dei protocolli e degli standard internazionali.

Come si declina la vostra produzione?
La nostra gamma di prodotti è declinata nelle linee principali “adulti” e “bambini”. Proprio per la linea dedicata ai più piccoli, Perletti detiene i diritti di alcune delle licensing internazionali (Disney, Barbie, Hello Kitty) più gettonate e propone i personaggi più amati dai bambini. A tal proposito, questa categoria di prodotti subisce un severo processo di controllo della qualità che li rende oggetti sicuri.

Come risponde Perletti al cambiamento dei consumatori?
Pur non risentendo direttamente dell’attuale momento delicato che molte aziende stanno vivendo, Perletti ha scelto di mettersi in discussione. In un’ottica di continua innovazione, ha operato delle scelte aziendali e di servizi parallele al mutamento delle esigenze dei consumatori. La nuova politica che l’azienda si impone contempla la diminuzione del rischio imprenditoriale, la maggiore frequenza degli ordini e il contatto continuativo con l’azienda.

In che modo si è realizzata questa politica?
Il 2013 sarà per l’azienda una tappa fondamentale della nostra storia. Perletti ha inaugurato la sua rivoluzione digitale, introducendo una novità assoluta: Perletti.com, un portale e-commerce B2B, aperto 24 ore, sette giorni su sette; la risposta pratica al desiderio di dialogo in tempo reale. Il portale, completamente interattivo, si presenta come uno strumento intuitivo, facile e rapido che permette un ordine personalizzato e in totale autonomia con pochi click, ovunque e in qualunque momento. Inoltre Perletti.com offre il catalogo dei prodotti aggiornato e in continua evoluzione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here