Punto di vista - Giugno 2013

Gec è on line!

...Cartoleria, Gec e Web
0
357

Questo mese GEC, Il giornale del cartolaio è finalmente on-line!

Perché un’ennesima presenza in Internet dove il panorama è sempre più affollato?
La risposta è pronta…Vogliamo parlare in maniera immediata e semplice con il nostro lettore. Vogliamo coinvolgervi nei nostri sondaggi, vogliamo capire come si muove il settore, abbiamo la volontà di dialogare sui temi più scottanti. Non una sostituzione della carta stampata, che ha fatto il successo della nostra casa editrice e che non verrà di certo abbandonata in seguito all’espandersi delle tecnologie digitali, quanto il giusto completamento per  garantire una comunicazione efficacie e di qualità. Due sono i vantaggi che vorremmo mettere a frutto dalla rete: la velocità di comunicazione e la possibilità non solo che noi possiamo parlare a voi, ma soprattutto che voi possiate comunicare con noi.  Vorremo così lasciare la parte più culturale, di ispirazione e di approfondimento alla nostra rivista e riservare le notizie di immediata consultazione, il calendario delle scadenze del settore e tutto ciò che è l’aggiornamento, al sito. Aggiornamento per noi significa anche dati statistici e divulgazione delle notizie relative a norme, leggi e regolamentazione che in qualsiasi modo possono influenzare il comparto della cartoleria. Anticipazioni delle tendenza dei prodotti, dei colori, in tempo reale, così da indirizzare gli acquisti. Parte integrante e preponderante della nostra struttura  organizzativa del sito saranno i contributi video che riteniamo premianti e complementari all’informazione che troverete sulle pagine di GEC. Una comunicazione viva che prelude ad un ritorno da parte vostra. Proprio questo lo scopo principale del nostro sito: raccogliere da voi impressioni, suggerimenti, sensazioni e pareri sui tanti temi che appassionano il settore. Dai prodotti, alle problematiche legate al commercio, dalla formazione alle modalità di vendita, tanto per citarne alcuni. Un che poi verrà ripreso sulle pagine della nostra rivista per coinvolgere anche chi non ha partecipato. In ultimo l’aggiornamento. Sappiamo che organizzare e aprire un sito è solo la prima delle mille operazioni che l’attività comporta. Troppo spesso vediamo nascere siti ben congegnati per argomenti interessantissimi, che poi vengono abbandonati. Non sarà il nostro caso, poiché abbiamo come obiettivo una frequenza di aggiornamento giornaliera. Vogliamo diventare il punto di riferimento della cartoleria con una freccia in più nel nostro fodero, veloce come la rete, efficace ed immediata. Non il solito sito, ma “il sito”.

E voi cosa ne pensate?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here